L’articolo 10 D.L. 137/2020 (c.d. “Decreto Ristori”) prevede lo slittamento del termine di presentazione del modello 770/2020 al 10 dicembre.

Il differimento del termine per il 770 trascina con sé anche quello delle Certificazioni Uniche contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione dei redditi precompilata, le quali, come noto, possono essere trasmesse entro il termine di presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta.

Per effetto dello slittamento al 10 dicembre, vengono differiti i termini per il ravvedimento, essendo possibile, entro questa data, beneficiare della riduzione delle sanzioni a un ottavo del minimo in caso di infedele presentazione del modello 770/2019, omessa effettuazione delle ritenute nell’anno 2019 e omesso versamento delle ritenute operate, sempre nello stesso anno.

Lascia un commento