Il Decreto Legge n. 9 del 02.03.2020 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ieri ha previsto, tra le altre misure legate all’emergenza sanitaria in corso nel nostro Paese, la proroga al 31 marzo 2020 del termine per la trasmissione telematica delle Certificazioni Uniche ordinarie. Rimane invariato il termine del 31 marzo 2020 per la consegna cartacea ai percipienti.

Tale proroga ha efficacia su tutto il territorio nazionale e riguarda tutti i soggetti tenuti al predetto adempimento.

Lascia un commento