L’Agenzia delle Entrate con provvedimento n. 100083/2020, diffuso nella tarda serata di venerdì 28/02/2020, ha stabilito lo slittamento al 9 marzo del termine per la trasmissione della comunicazione dei dati necessari per la compilazione della dichiarazione dei redditi precompilata dei condòmini.

I dati che riguardano la detrazioni per interventi di recupero su parti comuni, bonus giardini e arredi e risparmio energetico e relativa cessione del credito fiscale andavano trasmessi entro il 28/02/2020, ma il provvedimento del direttore dell’Agenzia concede più tempo agli Amministratori di condominio di gestire la comunicazione delle spese per gli interventi di detrazione, anche alla luce della lentezza con cui l’Agenzia sta rilasciando le ricevute di accettazione dei files trasmessi.

Lascia un commento