Anche per l’anno 2020, gli amministratori di condominio sono chiamati a predisporre e trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dichiarativi riferiti all’anno 2019. Si espone di seguito un breve riepilogo sulle principali scadenze:

  • Comunicazione spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico su parti comuni condominiali: scadenza 29/02/2020 (slitta a lunedì 02/03/2020, cadendo il giorno 29 di sabato). E’ soggetto a tale adempimento l’amministratore in carica al 31/12/2019.
  • Certificazione Unica (CU): Le prestazioni che confluiscono nella dichiarazione dei redditi precompliata, quali redditi di lavoro dipendente ed assimilati, nonché prestazioni di lavoro autonomo occasionale, il termine per la trasmissione telematica al’Agenzia delle Entrate è fissato per il 07/03/2020. Le certificazioni che si riferiscono a prestazioni di lavoro autonomo, e/o di impresa, possono essere trasmesse entro il 31/10/2020 (in concomitanza con il termine per la trasmissione del mod. 770), senza incorrere in alcuna sanzione. Entro il 31/03/2020, copia della Certificazione Unica deve essere consegnata ai soggetti che hanno effettuato la prestazione. Le Certificazioni Uniche devono essere elaborare e trasmesse dall’Amministratore che risulta in carica entro il termine stabilito per la trasmissione telematica del dichiarativo. Si rammenta infine che le prestazioni ricevute da soggetti che hanno aderito al Regime Agevolato dell’imprenditoria giovanile o al regime forfettario, pur non essendo soggetti ad alcuna ritenuta d’acconto, devono essere certificate con le medesime modalità ed entro i medesimi termini previsti per i titolari di partita Iva soggetti a ritenuta.
  • Dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770): la trasmissione telematica della dichiarazione di sostituti d’imposta deve avvenire entro il 31/10/2020. Tale obbligo ricade sull’Amministratore in carica alla data di scadenza del dichiarativo. Si rammenta che i soggetti che hanno aderito al Regime Agevolato dell’imprenditoria giovanile o al regime forfettario, non essendo stati assoggettati ad alcuna ritenuta d’acconto, non avranno alcuna attinenza con tale adempimento.
  • Quadro AC: ll quadro è incluso nella dichiarazione dei redditi dell’Amministratore di condominio, pertanto deve essere compilato e trasmesso unitamente alla propria dichiarazione entro il 30/11/2020. Il quadro deve essere compilato ed allegato alla dichiarazione dell’Amministratore per i condomini da lui gestiti alla data del 31/12/2019.

Lascia un commento